PRECISAZIONI IMPORTANTI

Sono passati alcuni mesi, forse troppi (erano i primi giorni di maggio 2019) da quando Facebook mi ha bloccato la pagina marcoscrive e da allora ho inviato almeno una dozzina di richieste di spiegazione. Ad oggi NESSUNO MI HA MAI RISPOSTO ed io non so ancora perché la mia pagina ha un “blocco per violazione dei contenuti”…ma violazione di cosa?? Quando?? Cosa ho scritto o pubblicato di così vergognoso e pericoloso??
Il tempo è troppo prezioso per essere sprecato in queste cose quindi mi dichiaro ufficialmente sconfitto: mi arrendo. Dal primo giorno di Dicembre la pagina Facebook marcoscrive scomparirà per sempre. Il blog rimane, ovvio, ma devo ammettere di aver perso il mio entusiasmo. Forse è meglio che mi rimetta davvero a scrivere le mie storie, i miei romanzi…per chi? Per me stesso innanzi tutto, per placare la mia fame di raccontare, di scrivere e poi per chi avrà voglia comunque di seguirmi sul blog dove continuerò a scrivere quando e se ne avrò voglia.
Chiedo scusa a tutti, per questo improvviso cambio di rotta… ma c’è di più:

Con questo articolo intendo anche chiedere scusa a tutti per le pubblicità che trovate spesso sul mio blog ma che IO NON HO SCELTO NE’ DECISO DI METTERE NE’ TANTO MENO (SIA BEN INTESO!!!!) MI FANNO GUADAGNARE!!

Per farlo ho pensato di condividere con voi QUESTO ARTICOLO che riporto qui fedelmente perché ci permette veramente di capire come stanno le cose:

“Stamattina mentre prendevo il caffè e controllavo i post del mio blog MyhomeSiracusa mi sono accorta che in fondo a tutti gli articoli apparivano varie inserzioni pubblicitarie con tanto di link che si confondevano dai miei (anche se il tutto è in lingua inglese). Inutile dire che ho fatto un sobbalzo dalla sedia e  il caffè mi è andato di traverso…Non mi ricordavo di aver aderito ad alcuna campagna pubblicitaria e quindi ho cercato di capire come fosse possibile tutto ciò. Ho trovato un interessante articolo che mi ha illuminata sull’esistenza da tempo di questi WordPress-Ads.

Ho capito  che le campagne sono “invisibili per chiunque sia loggato”. In pratica in quanto utente WordPress non mai visto la pubblicità né sul mio blog né su altri blog WordPress. “Se mi è capitato di visitare il mio o altri blog ospitati da WordPress.com senza essere loggata i cookies se ne sono cortesemente ricordati per me”.  Ma siccome ho appena formattato il Pc e quindi  non ho cookies in memoria, ecco apparire gli WordADS in tutto il loro splendore!!!

Bene allora mi sono fiondata a leggere l’articolo About  these Ads in inglese e da lì sono giunta alla pagina delle FAQ. Bene, WordPress spiega che gli annunci non sono nè geolocalizzati nè targettizati perchè “ads tend to be broad national campaigns, rather than highly targeted local or topical campaigns. We have found that the broad campaigns pay better”.

A questo punto sono possibili due strade cari blogger:

1)nella dashboard di WordPress facendo clic su Impostazioni–>AdControl  si giunge ad un pagina dove si può scegliere di rimuovere questi ADWord..pagando!Il costo è di 24 euro l’anno.

2) prendere coscienza del mondo economico come descritto da Massimo Chieruzzi nel suo articolo dove sottolinea che “il servizio di cui vi state lamentando perché non è abbastanza Gratis è gratis per voi, non per chi lo eroga” pertanto se volete continuare a  godere del servizio gratuito bisogna essere un po’ flessibili e accettare la pubblicità sulla vostra pagina.

Quindi a voi la scelta! Io non l’ho ancora fatta, ma nel frattempo  mi scuso con i miei lettori se, a causa di questa pubblicità, di cui presto non potrò conoscere l’aspetto nè il contenuto (a questo punto i cookies avranno fatto il loro dovere), l’impatto con il mio sito-blog risultasse sgradevole.”

Purtroppo immagini come queste:

che NON MI APPARTENGONO E NON CONDIVIDO, appaiono continuamente alla fine di ogni articolo SENZA CHE IO ABBIA DIRITTO DI DECIDERE DI ELIMINARLE…
Grazie dell’attenzione.
Marco