Leggendo Parole del mio mare 1.PNGdi Sofia Celadon, si ha l’impressione di compiere una sorta di viaggio fra quelli che dovrebbero essere i valori su cui basare la nostra vita, quegli stessi valori che in realtà, spesso perdiamo di vista, impegnati come siamo a raggiungere   mille obbiettivi nella speranza di toccare con mano quella cosa tanto effimera che chiamiamo felicità. Sofia Celadon attraverso i suoi racconti, sembra voler cercare a tutti i costi un modo per svegliarci dal torpore in cui viviamo, spronandoci a vedere la vita con i colori giusti, consapevoli che ciascun colore può a sua volta avere diverse sfumature, diverse tonalità. Può sembrare banale affermare che l’amore è stupirsi ogni giorno, ma come Sofia dice nel racconto intitolato “Mare”, ‘spesso dopo tanto viaggiare ci accomodiamo su una poltrona e non ci muoviamo più’. L’amore si appiattisce, come l’amicizia su cui invece si basa “Il mistero dell’albero” e che ci fa capire che si può essere amici pur essendo tanto diversi, tanto lontani eppure rispettosi dell’unicità dell’altro. “Il destino mi fece gialla” ci obbliga in qualche modo a tirar fuori ciò che siamo in realtà, senza paure, senza sentirci obbligati in una direzione pur di essere accettati da tutti. message-in-a-bottle-3437294__340.jpgE se “Verità” può apparire crudo nel suo tentativo di mostrarci quanto a volte siamo egoisti e assetati di potere, “Notte di Natale” ci porta a far pace con noi stessi ricercando la felicità nelle cose semplici. Sofia con questi racconti ci porta a riflettere, a non pensare solo ad accumulare materialmente attraversando la nostra vita, ma di coltivare amicizie, perdonare, amare e sbagliare senza paura. In mezzo a questo mare che ho navigato con piacere, spicca “Storia di una stella gialla” perché un campo di concentramento, non può che essere la triste realtà della fine dei valori del genere umano. Argomento trattato a mio parere con molto tatto, quasi come se l’autrice avesse solo voluto sfiorare quelle povere vite.

Il valore del tempo che abbiamo da vivere e che non dobbiamo sprecare con futilità e cattiverie, la necessità di appoggiarsi comunque a qualcuno couple-1783843__340.jpgper percorrere il breve tratto di strada della nostra vita nel modo più piacevole possibile, consapevoli che nessuno è sbagliato ma siamo tutti importanti in questo strano mondo e la necessità di dover sempre e comunque scegliere una via che ne preclude mille altre perché ‘ognuno di noi è una possibilità della vita che non ha ascoltato’, pocket-watch-3156771__340.jpgsono gli argomenti a mio parere più profondi trattati nei racconti: “5 Minuti” “Collegamenti” e “Il cerchio delle scelte”.

“A piedi nudi” è il racconto che chiude questa raccolta portando con sé l’affetto per una nonna scomparsa e i ripensamenti di una vita in cui il calore e la potenza degli affetti e delle origini di ciascuno di noi, vengono a galla in modo prepotente ed emozionante.

Consiglio questa lettura scorrevole, piacevole e arricchente. Nulla è dato per scontato perché tutti noi leggendo questi racconti saremo d’accordo sull’importanza di ogni singolo concetto trattato, ma una volta chiuso il libro saremo capaci a dare alla nostra vita questi stessi colori?

Marco

DIVENTA FOLLOWER DEL BLOG marcoscrive

N.B. se sei uno scrittore emergente e vuoi farti conoscere tramite una segnalazione o un’intervista sul mio blog, compila QUESTO  breve modulo. Ti aspetto!

Ho pubblicato un nuovo racconto sul Sito di Edizioni Open. Volete leggerlo? Eccolo, si intitola Profumi e ricordi

Lasciate un commento se vi va!

I MIEI E-BOOK SONO SEMPRE LI’ CHE VI ASPETTANO PER ESSERE SCARICATI:

Aspettando l’alba

ATTENZIONE: “Aspettando l’alba” è in revisione. Sto editando l’e-book al fine di renderlo più professionale possibile. Inoltre sto studiando con il mio fotografo Andrea Lanceni una nuova copertina… Per saperne di più, restate connessi

IL MIO ULTIMO ROMANZO:

L’anima non si arrende

Il mio Racconto “Semplicemente vivendo” si è classificato fra i finalisti al Premio Letterario Nazionale  EMOZIONI 2017 guadagnandosi la pubblicazione in una raccolta di racconti  SCARICABILE .

Per me è molto importante e prestigioso, anche perché in questo racconto ho parlato del mio rapporto con mio padre a cui ero molto legato.

Annunci