Un’ imbarcazione ormeggiata e una spiaggia ancora deserta alle 6.53 del mattino.

20170728_084429Sono gli ultimi attimi prima di salutare il mare, prima di dire quell’arrivederci che durerà  un anno. Penso a questi dieci giorni, ai momenti belli trascorsi con la mia famiglia. Momenti preziosi, irripetibili. Penso alle risate dei miei bimbi, a quegli occhi in cui tutti i giorni mi perdo e mi ritrovo migliore di prima; penso a quanto vorrei poter fermare il tempo per tenerli sempre con me. Domani sarà già ora di ricordare, di guardare le fotografie e di tornare alle nostre abitudini di sempre, alla nostra casa, ai nostri affetti, ai nostri impegni. Ciò che conta comunque, è aver vissuto questi giorni al massimo, godendo di ogni singolo irripetibile istante.

Sarà anche il mio compleanno: 44 anni, il momento giusto per fare un esame di coscienza, per tirare le somme, per guardare avanti e decidere come proseguire questo lungo e splendido viaggio. Le incertezze, le paure e le illusioni sono tante, ma l’unica cosa di cui sono sicuro, è che ho bisogno della mia famiglia, più di ogni altra cosa.

Laura, Luca, Mattia…siete la mia vita! Grazie di tutto.

Marco

Annunci